PISA: MADRE MANDA IL FIGLIO IN CARCERE

Sorpreso in aeroporto a Bergamo con droga nel retto, fermato e arrestato, era stato destinato ai domiciliari nella sua abitazione di San Miniato in attesa del processo. Ma invece di trovare la comprensione materna, un 32enne ha trovato il netto rifiuto della donna che ha detto di preferirlo in carcere piuttosto che a casa. E così per il giovane disoccupato si sono aperte le porte del Don Bosco di Pisa.

Nessun commento:

Posta un commento