CALCIO: IL PISA E' UFFICIALMENTE IN VENDITA

Rispetto degli impegni presi e senso di responsabilità ma anche un fermo proposito: quello di cedere la società AC Pisa 1909. Il Presidente Battini ha scelto lo strumento della lettera aperta per comunicare nero su bianco una decisione già nell'aria da giorni dopo l'ennesima sconfitta di una stagione definita dal patron neroazzurro "Maledetta". "Non posso che pensare anche a farmi da parte - scrive Battini - Il Pisa ha bisogno di un nuovo progetto e di persone in grado di dare nuova linfa". Il numero uno della società fa appello al Sindaco perché si faccia garante verso nuovi investitori, altrimenti - aggiunge - "Non è mia intenzione far morire il Pisa, né lasciarlo in mani sbagliate. Se non arriveranno acquirenti non potrò garantire nulla di più di una stagione con obiettivi notevolmente ridimensionati".

Nessun commento:

Posta un commento