TELEFONA A UNA ESCORT, SBAGLIA NUMERO E....

....e viene denunciato per molestie. Un 50enne lucchese, evidentemente voglioso di incontri focosi, va su un sito di escort. Cerca una giovane prostituta e l'occhio gli cade su tale Cinzia, dalle forme vorticose. Ma la fretta è cattiva consigliera e, facendo il numero del cellulare della ragazza, sbaglia una cifra del prefisso. All'altro capo del telefono risponde così una casalinga, di 40 anni, di Camaiore, che prima non capisce le richieste di sesso a pagamento, poi cerca di chiarire l'equivoco, infine di fronte alle insistenze dell'uomo, che la tempesta di telefonate, lo denuncia per molestie. Alla fine la pratica è stata archiviata: mancava l'elemento psicologico, il 50enne di fatto era convinto di agire in buona fede senza rendersi conto che invece della escort parlava con una casalinga.

Nessun commento:

Posta un commento