RISSA IN DISCOTECA A PISA, TRE ARRESTI

Due tunisini di 29 e 27 anni e una pisana di 38 sono stati arrestati dopo una violenta rissa scoppiata all'interno di una discoteca del centro cittadino. Ad accendere la miccia sarebbe stato il comportamento di un gruppo di giovani, sei tunisini e una pisana, che ha ripetutamente infastidito una coppia composta da un altro tunisino e da una giovane fiorentina.
Alla fine il tunisino ha reagito sferrando un pugno a uno dei componenti dell'altro gruppo e ha scatenato il parapiglia, che hanno faticato a sedare anche i buttafuori del locale. Durante la rissa la ragazza pisana ha anche sferrato una bottigliata e una coltellata al 27/enne ferendolo di striscio alla spalla. I tre sono stati arrestati con l'accusa di rissa aggravata e lesioni in concorso. 

x

Nessun commento:

Posta un commento