LIVORNO: UOMO MORTO IN CASA, SANGUE E PORTA SCASSINATA

Una intrusione in casa. E' questa l'ipotesi più probabile per la morte di un livornese di 52 anni il cui cadavere è stata trovato in parziale decomposizione sul letto del proprio appartamento di Via Saragat. A dare l'allarme un vicino di casa, la Polizia in casa ha trovato del sangue.

Nessun commento:

Posta un commento