BIMBA DI TRE MESI AZZANNATA DAL CANE DI FAMIGLIA

Una bambina di tre mesi è stata ricoverata all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze dopo essere stata azzannata da un pastore tedesco nella sua abitazione di Montecalvoli (Santa Maria a Monte). La piccola non è però in pericolo di vita anche se ha riportato ferite piuttosto profonde. Ferito non gravemente anche il padre.

Il cane sarà affidato al comune. D’accordo con la famiglia, il meticcio di pastore tedesco adulto, sarà preso in consegna oggi dal veterinario della Asl che poi lo affiderà alle strutture comunali di Santa Maria a Monte. Sull’episodio hanno indagato anche i carabinieri della compagnia di San Miniato.

Secondo quanto si è appreso, l’animale avrebbe aggredito inizialmente il padre della piccola mentre stava giocando con lui forse perché si era spaventato per qualcosa. A quel punto la moglie, che aveva in braccio la figlia, si è allontanata di scatto provocando un’altra reazione del cane che si è scagliato anche contro di lei azzannando la piccola. La bimba è stata trasferita all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, ma le sue condizioni non sono gravi. Il padre ha riportato invece ferite al volto ed è stato ricoverato all’ospedale Lotti di Pontedera.

Nessun commento:

Posta un commento