AEROPORTI: RIESPLODE BAGARRE FIRENZE - PISA

L'Ente nazionale per l'aviazione civile ha deciso che, contrariamente a quanto deciso dalla Regione che aveva scelto i duemila metri, la nuova pista di Peretola avrà un allungamento di altri 400 metri, arrivando a 2400 per motivi vari che ovviamente la renderanno un aeroporto di primo ordine a livello di traffico di aeromobili. Soddisfazione da parte della società di gestione e del comune di Firenze, ma prime reazioni critiche arrivate da Pisa dove il Sindaco Marco Filippeschi ha parlato di "Forzatura pesante e ingiustificata, di decisione immotivata e di lacerazione del sistema di rapporti istituzionali che calpesta la podestà della Regione" invitando la proprietà dei due scali, Corporacion America, a "Risolvere l'ambiguità". Con la pista a 2400 metri infatti lo scalo di Firenze entra in competizione con quello di Pisa.

Nessun commento:

Posta un commento