PISA: VIOLENTA LITE AL FASCETTI

E' finita male una lite tra due coetanei maturata in ambito scolastico, pare per dissidi legati ad una ragazza. Secondo quanto riporta "Il Tirreno" in edicola stamani, un sedicenne dell'Ipsia Fascetti è stato infatti espulso dalla scuola e bocciato dopo che ha aggredito un ragazzo di un'altra classe rompendogli i denti con un calcio in faccia. Inutile anche il ricorso dei genitori al Tar contro la dura scelta fatta dalla direzione della scuola pisana.

Nessun commento:

Posta un commento