PISA: FILIPPINO FERITO, ARRESTATO UN TUNISINO

Aveva raccontato di essere stato aggredito da un gruppo di nordafricani con l’intenzione di derubarlo e di fronte alla sua reazione uno degli extracomunitari avrebbe estratto un coltello colpendolo con violenza all’addome. In realtà, in giornata, si è chiarito quanto accaduto nei giardinetti di Largo Concetto Marchesi a Pisa nel tardo pomeriggio di domenica: si è trattato di una lite fra un filippino e un tunisino, entrambi ubriachi, con quest'ultimo che, con una grossa pietra, ha ferito all'addome il 36enne. Il filippino è stato trasportato in ospedale con una profonda ferita, è  in condizioni serie ma non versa in pericolo di vita. Sul fatto hanno indagato da subito i Carabinieri che hanno arrestato il nordafricano.

Nessun commento:

Posta un commento