LITE IN TRIBUNA, MOSTRA I GENITALI A TIFOSI AVVERSARI

Quattro mesi di condanna per atti osceni ad un uomo di 46 anni, tifoso del Prato, che, a Grosseto, al termine di una partita finita con un rocambolesco 3 a 2 per i maremmani, a fine partita, durante una accesa discussione con i supporters avversari, si era abbassato i pantaloni mostrando i genitali in tribuna, davanti anche a donne e bambini.

Nessun commento:

Posta un commento