ANZIANO ZIO MOLESTA NIPOTE, LEI E IL MARITO LO RICATTANO

Insieme al marito, ricattava lo zio settantenne che l’aveva molestata. Per questo, con l’accusa di estorsione, i carabinieri hanno denunciato la donna, 44 anni, e arrestato il compagno, 43. E’ successo a Livorno. La coppia aveva filmato l’approccio dello zio e, per non divulgarlo, pretendeva 100 euro a settimana.
La vicenda andava avanti da maggio scorso, da quando il settantenne, andato a far visita alla nipote, avrebbe tentato un approccio con effusioni e palpeggiamenti interrotti dall’arrivo del compagno di lei. Da quel momento la coppia ha cominciato a ricattare l’anziano, minacciando di divulgare le immagini delle effusioni riprese con una telecamera nascosta. La donna avrebbe preteso dallo zio anche ricariche telefoniche e il pagamento della spesa.

Nessun commento:

Posta un commento