Roberta Ragusa: un giallo che dura da due anni

08.04 A quasi due anni dalla scomparsa, ancora misteriosa, della donna dalla sua abitazione a Gello di San Giuliano, sono in programma oggi due importanti appuntamenti. Il primo è fissato per le 11 a palazzo del Governo, a Pisa, dove il prefetto Francesco Tagliente, il procuratore capo Ugo Adinolfi e il comandante provinciale dei carabinieri Andrea Brancadoro incontreranno i familiari di Roberta Ragusa che abitano a Pisa, Lucca e Roma.

Nel pomeriggio poi altra iniziativa: un corteo che partendo da piazza Falcone e Borsellino a San Giuliano Terme si concluderà con l’arrivo sul piazzale antistante la chiesa parrocchiale di Gello, dove verranno poste alcune candele e verrà detta una preghiera in ricordo di Roberta Ragusa.

Nessun commento:

Posta un commento