Accoltella marito e si taglia le vene

7.27  Li hanno trovati accanto, nel letto, insanguinati. Lei aveva accoltellato il marito, infermo da tempo e credeva di averlo ucciso. Poi, con la stessa arma, si era tagliata le vene. Un gesto maturato in un momento di disperazione da parte della donna, evidentemente provata psicologicamente dalla situazione familiare. I soccorritori sono riusciti a salvarli entrambi e l'uomo e la donna sono ricoverati all'ospedale di Pistoia. Il fatto è accaduto nella vicina Uzzano.

Nessun commento:

Posta un commento